Memorie di una geisha

copj13asp.jpg “Memorie di una geisha”, libro quantomai affascinante.

Il titolo mi incuriosiva già da un po’, considerata la mia ignoranza in materia di Geishe e Giappone (usi e costumi lontanissimi dai nostri).
Altri come me, immagino, saranno convinti (o lo saranno stati) che la figura della Geisha, vista dall’occidente è perlomeno ambigua, a causa dei luoghi comuni su queste figure femminili.
Questo libro vuol essere un racconto intimo, un diario di una geisha che si racconta.
E svela il mondo più vero delle geishe, di come vengono “reclutate” da bambine, istruite da ragazzine ed adolescenti, e della loro vita quotidiana.
Pagina dopo pagina fa scoprire sempre più di un mondo ai più sconosciuto, ma affascinantissimo e soprattutto sfata il luogo comune su cosa sia veramente una geisha, e cioè che NON è una prostituta.
E’ un libro di una poesia unica, a mio avviso, raccontato con parole che solo in Giappone possono usare per fare paragoni, descrivere cose, persone, luoghi, stati d’animo…
Lo consiglio vivamente perché è un libro veramente coinvolgente.

Annunci

3 thoughts on “Memorie di una geisha

  1. Tutti dicono sia un libro bellissimo. Io ho visto solo il film, ed è un film bellissimo. Il libro non può che essere migliore.
    Tantissimi auguri di Buona Pasqua serena e dolce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...