Break – Ossa rotte

Premessa: ho letto questo libro in 3 sere… e solo perché avevo sonno   😉
break

Break – Ossa rotte

– Hannah Moskowitz –

Le ossa del nostro corpo sono 206 e Jonah se le vuole rompere tutte, una ad una, perché, dice lui, quando un osso si rimargina e guarisce da una rottura poi diventa più forte, e così se si rompe tutte le ossa del corpo sarà più forte anche lui.
Alle prese con un fratello 17enne, Jesse, affetto da allergie alimentari, soprattutto al latte del fratellino piccolo, Will, neonato che piange in continuazione da 8 mesi facendo quasi uscire di senno i vari componenti della famiglia, e con due genitori che non perdono occasione per litigare, su tutto, Jonah forse vuole romprersi tutte le ossa del corpo per auto-lesionismo, o forse non lo sa nemmeno lui perché lo fa.
La sua amica lo sprona, riprendendo ogni volta le varie imprese di “rottura” delle ossa e aiutandolo in ciò che fa.
Anche a nascondere la verità di ogni osso rotto ai genitori.
Jonah è il custode di Jesse, l’amore che nutre per lui è molto più che fraterno, lui gli ha salvato più volte la vita, controllando tutto ciò che Jesse mangia, tocca o respira, con una cura maniacale, controlla anche che non gli piaccia la ragazza sbagliata, e che lei stia attenta a ciò che mangia e tocca anche solo prima di sfiorare Jesse.
Una storia cruda ma efficace. Molto ben scritta, tenendo conto che l’autrice è una sedicenne.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...